Si è disputata oggi, sabato 21 luglio, a Szekesfehervar in Ungheria la finale femminile del Campionato Europeo 2018 di Pentathlon Moderno.

Tra le trentasei finaliste in gara anche l'astigiana Alice Sotero, in forza alla Fiamme Azzurre, e le altre tre atlete azzurre: Francesca Tognetti, Alessandra Frezza e Irene Prampolini.

Alice chiude la gara al 19° posto con 1312, seconda delle azzurre dietro a Francesca Tognetti 16a con 1314, più dietro la Frezza, 24a con 1305 e Prampolini 31a con 1268; risultati che valgono il quinto posto a squadre con 3931 punti totali, mentre sul podio salgono l'Ungheria con 4026, l'Irlanda con 3975 e la Franca con 3969. Campionessa europea si laurea la francese Oteiza con 1366 punti, argento per l'inglese French con 1357 e bronzo per l'ungherese Kovacs con 1348.

La finale era iniziata molto bene per Alice Sotero che chiudeva al quarto posto la prova di nuoto con il tempo di 2'10"79 (289 punti), ma poi nella scherma perdeva parecchie posizioni e scendeva al 25° posto ottenendo solo 178 punti (13 vittorie e 22 sconfitte); nell'equitazione conquistava 286 punti che le permettevano di risalire al 20° posto alla vigilia del laser run dove Alice rimontava ancora una posizione chiudendo con il tempo di 12'21"43 (559 punti).

copertina junior banner 1