Si è svolta domenica 16 febbraio, presso la piscina Usmiani di Torino, la terza tappa del Grand Prix Esordienti A di nuoto.


Come sempre altissima la partecipazione dei giovani atleti da tutto il Piemonte e Valle d'Aosta, oltre 550, in rappresentanza di 31 società e per un totale di quasi 1200 presenze gara; tra questi anche 11 atleti, 6 maschi e 5 femmine, dello Junior Pentathlon Asti.

Davvero ottime le prestazioni dei giovani atleti del sodalizio astigiano che si sono comportati benissimo migliorando nettamente i propri primati personali a riprova di un ottimo lavoro svolto sia dai ragazzi che dai tecnici che li seguono sia in vasca che nella preparazione a secco.

Francesco Ascione mostra una grande crescita tecnica e porta il suo personale nei 100 stile libero a 1'12"40 e nei 100 rana a 1'27"20, migliorandosi di oltre dodici secondi rispetto allo scorso anno in entrambe le gare. Alessandro Boero finalmente riesce ad esprimersi al meglio, vincendo la propria emotività che lo ha portato spesso a gareggiare sotto tono, ottenendo nei 200 dorso un ottimo 2'54"70 (prima volta che affronta questa gara che ha interpretato in maniera quasi perfetta) e 1'16"80
nei 100 stile, con un miglioramento di oltre 10 secondi sul proprio tempo precedente.

Anche Lorenzo Bergamo era impegnato nei 100 stile libero, in cui ha portato il suo personale da 1.29 a 1'19"00, dimostrando grande attitudine anche nei 50 delfino dove fermando il cronometro a 39"00. Emarildo Sallaku nei 50 delfino fa registrare un buon 40"20 e nei 100 rana si migliora nettamente con il tempo di 1'41"00.

Edoardo Capra riesce finalmente a competere in gare più lunghe che finora gli erano state un po' ostiche, stabilendo un buon 1'21"90 nei 100 stile, oltre sette secondi meglio del suo precedente primato personale, e un buon 3'11"80 nei 200 dorso. Lorenzo Galvagno migliora anche lui sia nei 100 stile libero (1'23"00) che nei 50 delfino (41"80), dimostrando grande capacità nonostante abbia saltato qualche allenamento.

Francesco Ascione, Alessandro Boero, Lorenzo Bergamo e Emarildo Sallaku hanno disputato anche la staffetta 4x50 rana chiudendo con il tempo di 2'59"40.

IMG 20200217 WA0001

Tra le ragazze ottima prova di Annachiara Allara che si migliora nettamente sia nei 100 rana dove però incappa in una squalifica, che nei 100 stile dove porta il personale da 1'26" a 1'18"70. Chiara Secci nei 100 stile libero si migliora di 5 secondi e stabilisce un buon 1'28"40 e nei 50 delfino ferma il cronometro sui 47", bene anche Cecilia Poppa nei 100 stile libero che chiude con il tempo 1'28"70, mentre non riesce ad interpretare al meglio la gara dei 200 dorso e stabilisce il tempo di 3'32"60.

Buoni miglioramenti per Ajris Elezi che dimostra grande impegno e migliora di 10 secondi il suo personale sia nei 100 rana (1'51"50) che nei 100 stile libero (1'38"40). Ottime prestazioni per la grintosissima Alida Gramaglia Che stabilisce un ottimo 1'16"10 nei 100 stile e porta il suo personale nei 50 delfino da 41" a 37"50 dimostrando grandi attitudini.
Annachiara Allara, Cecilia Poppa, Ajris Elezi e Alida Gramaglia hanno disputato anche la staffetta 4x50 chiusa con il tempo di 3'15"10.

IMG 20200217 WA0002

Non c'è tempo di riposare per i giovani atleti dello Junior Pentathlon Asti: nel prossimo fine settimana saranno infatti impegnati nelle gare di Campionato Regionale di Combinata e di Laser Run che si terranno ad Asti sabato 22 e domenica 23 febbraio.