E' in corso di svolgimento a Città del Messico il Campionato Mondiale Senior 2018 di Pentathlon Moderno.

Ieri, mercoledì 12 settembre, era il giorno della finale femminile che vedeva impegnata l'astigiana Alice Sotero, cresciuta nello Junior Pentathlon e ora in forza alle Fiamme Azzurre; in gara con lei altre due atlete azzurre, Francesca Tognetti e Alessandra Frezza.

Alice Sotero chiude la sua competizione iridata al 12° posto con con 1295 punti, confermandosi ancora una volta la migliore delle italiane, Francesca Tognetti è 23° con 1260 punti, Alessandra Frezza 35° con 948 punti. Titolo mondiale alla bielorussa Prokopenko con 1346 punti, davanta alla tedesca Schleu (1332), seconda, e alla francese Oteiza (1329), terza.

La gara di Alice si fa subito difficile dopo la prima prova, quella di scherma, dove l'astigiana chiude al 25° posto con 15 vittorie e 20 sconfitte per un parziale di 190 punti (a cui si aggiungeranno due nel bonus round), poi inizia la rimonta grazie alla solita ottima prova a nuoto dove piazza il quarta tempo, 2'11"76, che vale 287 punti e la fa risalire al 19° posto, che diventa 18° con il bonus round di scherma.

Nell'equitazione la Sotero ottiene un punteggio di 286 punti che la portano al 17° posto, posizione da cui parte nel laser run che chiude con il tempo di 12'50"09, che vale 530 punti, rimontando altre cinque posizioni per la dodicesima finale.